Tag: ominidi

La paleontologia dimostra che anche gli uomini delle caverne si ammalavano di tumore maligno

Trovato in Sudafrica il primo tumore maligno su un ominide

Secondo le ricerche dell’archeologia e della paleontologia il cancro, inteso come tumore maligno, ha origine antiche.
Infatti, il primo tumore maligno in un ominide è datato 1,6- 1,8 milioni di anni fa.
I risultati sono sbalorditivi se consideriamo il fatto che il cancro è una malattia spesso riconducibile alla modernità, ai cambiamenti nello stile di vita e all’incisivo intervento dell’uomo sull’ambiente

Il primo tumore maligno ha origine in Sudafrica

La ricerca, pubblicata sulla rivista South African Journal of Science, è stata condotta con l’ausilio delle più moderne tecnologie su fossili rinvenuti a Swartkrans, presso Johannesburg.
La diagnosi effettuata grazie all’utilizzo di una microtomografia a raggi X, che ha permesso di avere immagini a due e tre dimensioni del piccolo campione fossile, ha accertato la presenza di un osteosarcoma maligno del piede nell’ominide.
La novità della ricerca sudafricana sta nel fatto di aver attestato la presenza di un tumore maligno da un fossile così antico.

Perché il cancro dovrebbe avere origini antiche?

Nonostante le cause sui tumori siano tutt’ora incerte, ci sono alcuni fattori che accomunano l’uomo moderno all’uomo dell’antichità.
Per esempio i fattori endogeni, ovvero le mutazioni cellulari che si verificano nel nostro corpo e in quello degli antenati.
L’unica differenza risiede nell’aspettativa di vita dei primordi, molto più bassa rispetto alla nostra.

Altre variabili che possono aver determinato la presenza di tumori anche tra gli uomini delle caverne sono la radioattività naturale della terra o alcuni inquinanti cancerogeni prodotti dalle eruzioni e dagli incendi.
Pensiamo poi ai virus come l’epatite o il papilloma. Perché pensare che i primi uomini ne fossero esenti?

La difficoltà è legata più a una definizione del cancro, infatti si deve aspettare la fine del XVIII secolo per avere la prima descrizione anatomicamente valida dei tumori maligni.
Inoltre, i tessuti molli e gli organi sono conservabili dopo la morte solo con un processo di mummificazione, comune solo ad alcuni popoli.
I tumori di cui abbiamo testimonianza sono ossei, proprio per il migliore stato di conservazione.

Fattori moderni e cancro

Ovviamente se parliamo di fumo, di obesità, di esposizione prolungata a gas tossici industriali, di alcool facciamo riferimento a cause che rientrano a pieno titolo nella nostra contemporaneità.
Secondo l’American Institute for Cancer Reserch 1 tumore su 3 è legato alla cattiva alimentazione e all’obesità.
Anche l’inquinamento ambientale e l’esposizione all’amianto o a metalli pesanti sono da inserire tra le cause del tumore in chiave moderna.
Così come il cancro occupazionale relativamente recente, infattti, il primo caso noto risale al 1775 con il tumore ai testicoli (carcinoma a cellule squamose) degli spazzacamini inglesi.


Entra in contatto con
Sophos Biotech
Via Lima, 35 - 00198 Roma

Contact Sophos Biotech
Via Lima, 35 – 00198 ROME

Lavora con noi

Career opportunities

Sei interessato al mondo farmaceutico e vuoi lavorare in una realtà in continua crescita?
Do you have an interest in the world of pharmaceuticals, and in finding employment with a continuously growing concern?
Seguici su
Follow us

Area riservata

Reserved area

Area riservata a medici e farmacisti per visualizzare gli RCP dei prodotti.
Area reserved for physicians and pharmacists to view the summary of product characteristics (SPC).
Follow us on
Sophos Biotech S.r.l. | P.IVA / CODICE FISCALE 13530751000 | Capitale sociale euro 100.000
Sophos Biotech S.r.l. | VAT / FISCAL CODE 13530751000 | Share capital 100,000 euros
Sviluppato da ThinkNow
Developed by ThinkNow